giovedì 20 dicembre 2012

Vivevo..

Le Colline Senesi..
La Campagna Toscana..
Quel vivere che racchiudeva in sè l' élite e l' alternativo..
Quel Chianti pieno di casolari abitati da uomini più o meno giovani, da tedeschi ricchi sfondati, da Fiorentini modaioli, da gruppi di ragazzi alla ricerca di una quotidianità differente.
Ricatapultata a Sud.
Sono passati tanti mesi, eppure...
io ancora non ci credo

5 commenti:

  1. Che piacere risentirti...felice Yule!!!
    Un abbraccio
    Marta

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, non capisco se è un post malinconico, nostalgico o felice... Sono perplessa!!!
    Quell'"eppure..." mi lascia in sospeso.
    Ti mando un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Anche io non capisco...
    Tutto ok lì al Sud?
    Sassofrasso

    RispondiElimina
  4. credo che il sud come lo stai vivendo tu, dopo la splendida e perfetta descrizione delle campagne toscane che hai fatto (belle si... ma forse non un tantino snob?), sia come l'hinterland milanese che vivo io dopo sei anni di campagna piemontese, che era tutto tranne che alternativa, comunque...

    RispondiElimina